rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Altro

Pallamano Chiaravalle, danno e beffa: tre giornate a coach Guidotti

Mano pesante del giudice sportivo, che squalifica il tecnico biancoblù per il comportamente tenuto nei confronti dei direttori di gara. La società chiaravallese prende le difese del suo allenatore

Oltre al danno, rappresentato dalla sconfitta ma anche dagli infortuni causati dal gioco maschio dei padroni di casa, anche la beffa. La battuta d’arresto della Pallamano Chiaravalle a Sassari contro il Verdeazzurro ha avuto come strascico lo stop imposto dal giudice sportivo al tecnico Andrea Guidotti, fermato per tre turni per aver rivolto “proteste e minacce ai direttori di gara e anche al delegato di gara intervenuto per allontanarlo dal campo”. Ferma la presa di posizione della società chiaravallese, che oltre a manifestare naturale disappunto per la decisione presa, sottolinea come tale ricostruzione sia lontana dal comportamento avuto dall’head coach della formazione biancoblù.

“Basta guardare le immagini della partita – si legge nella nota stampa del club – per vedere come non solo le reazioni alle decisioni arbitrali sono nella norma dell’agone sportivo, ma, a fine partita, Guidotti va immediatamente ad abbracciare l’allenatrice avversaria, nonché a parlare educatamente con i direttori di gara, cosa che accade per tutti gli allenatori in ogni sport. Oltre che per il danno a livello tattico, nonché economico, questa decisione presa dal commissario di campo fa particolarmente male poiché basata su accuse e fatti mai accaduti. Una scelta inspiegabile e totalmente a senso unico (la nostra società non è stata mai interpellata sui sedicenti fatti), che fa sorgere dubbi sulla legittimità di questo sistema.

La ASD Pallamano Chiaravalle – prosegue il comunicato – si fregia dell’alto livello di fair play sempre mostrato in campo (e fuori) sia dai giocatori che dagli allenatori e dirigenti. La sportività fa parte della nostra cultura e dei valori che, ad ogni livello, trasmettiamo ai nostri oltre 240 tesserati, dai bambini ai giocatori professionisti. Questa squalifica arriva in un momento importante e delicato di una stagione che ci vede attualmente in zona play-off A1 Gold. Siamo sicuri che, nonostante quest’ingiusta punizione, mister Guidotti potrà continuare l’ottimo cammino intrapreso, avendo sempre il sostegno di tutta la ASD Pallamano Chiaravalle e dei suoi tifosi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Chiaravalle, danno e beffa: tre giornate a coach Guidotti

AnconaToday è in caricamento