rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Altro

Pallamano Camerano a valanga: Parma regge dieci minuti, poi crolla

I gialloblù tornano al successo dopo il derby perso contro Cingoli, battendo gli emiliani 42-19 al termine di un match a senso unico

Pronto riscatto per la Pallamano Camerano dopo lo stop nel derby contro il Cingoli. I ragazzi di coach Davide Campana offrono una prestazione autoritaria contro il Cold Point Parma e si impongono col punteggio di 42-19. Una bella prova corale per i gialloblu che dopo un inizio di match equilibrato sono riusciti a prendere il largo nel corso della gara, ottenendo un successo convincente. Avvio in cui si segna poco, con i gialloblù che tengono in mano il pallino del gioco (3-1). Parma fa fatica a trovare la porta, mentre Camerano non riesce a sfondare la difesa ospite. I gialloblu subiscono la fisicità degli emiliani e il punteggio rimane in bilico (7-4 a metà frazione), ma un contropiede di De Grandis e la rete di Laera creano lo strappo (9-4) con Parma che fatica in attacco complice un Sanchez attento. In velocità i ragazzi di coach Campana sono letali e prendono il largo sul 15-5 con due belle giocate dell'ultimo arrivato Cavaliere. Finale in crescendo per i padroni di casa che chiudono la prima frazione avanti sul 20-7 con un impatto più che positivo da parte dell’italo francese.

Avvio di ripresa ancora a tinte gialloblù con Cavaliere, Ballerini e Covali sugli scudi (22-10). La partita si fa in discesa per i ragazzi di coach Campana (27-11), che prendono il largo e trovano anche delle belle parate di Rossi. Il vantaggio si allarga negli ultimi dieci minuti con la Pallamano Camerano che chiude sul 42-19. «Sapevamo di essere in forma dopo la partita contro Cingoli – commenta coach Campana – e dobbiamo dire che oggi avevamo alcune defezioni e alcuni giocatori non al top. Però la squadra si è fatta trovare pronta con un ottimo approccio fin da subito. Anche il Parma è partito bene, con una buona organizzazione difensiva, mentre noi abbiamo fallito qualche pallone di troppo. Poi il flusso della partita è venuto dalla nostra parte, grazie a una difesa attenta e a delle belle parate di Sanchez, e poi come siamo riusciti ad andare in gioco veloce i nostri avversari non sono riusciti a trovare le contromisure. Nel secondo tempo abbiamo ruotato in porta, con Rossi che ha fatto un’ottima prestazione, ed i ragazzi sono tornati in campo con il giusto atteggiamento fino alla fine. Sono contento che anche senza i titolari, e con il roster non al completo, riusciamo ad attuare il nostro sistema di gioco in maniera efficiente da parte di tutti gli interpreti».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Camerano a valanga: Parma regge dieci minuti, poi crolla

AnconaToday è in caricamento