Riclassificazione di aree edificabili a non e viceversa

Entro sessanta giorni dalla scadenza indicata, il Comune valuterà le proposte pervenute ed evidente avvieranno l'apposita variante al vigente Piano Regolatore Generale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il Responsabile dell'Ufficio Urbanistica Ambiente dell'Unione dei Comuni Misa-Nevola, ha pubblicato, in data odierna, un Avviso, rivolto ai cittadini interessati, per la presentazione di Manifestazione di Interesse finalizzata alla riclassificazione di aree edificabili ad aree non edificabili e viceversa. La richiesta dovrà essere presentata e sottoscritta da tutti i proprietari dell'immobile interessato, indicando le generalità, la residenza, il Codice Fiscale, un recapito telefonico di ogni richiedente e i dati catastali del bene (comune censuario, sezione, foglio, particella/mappale), nonché contenere eventuali vincoli a carattere reale in favore di terzi. La scadenza per la presentazione della manifestazione di interesse è fissata per il giorno 30 Luglio 2017, entro le ore 13:00. Per facilitare la compilazione, anche on line, è stato predisposto apposito modulo reperibile sul sito istituzionale. Entro sessanta giorni dalla scadenza indicata, il Comune valuterà le proposte pervenute e, qualora ritenga le stesse coerenti con le finalità di interesse pubblico volte a limitare il consumo del suolo e rivedere lo sviluppo delle aree edificabili, provvederà ad avviare apposita variante al vigente Piano Regolatore Generale. Per eventuali informazioni rivolgersi presso l'Ufficio Urbanistico, nelle ore e nei giorni di apertura al pubblico. Responsabile del Procedimento è il Geom. Massimo Manna, tel. 071 7978620 - e-mail: m.manna@corinaldo.it.

Comune di Castelleone di Suasa

Torna su
AnconaToday è in caricamento