Militari in città: Piergiacomi (Pdl) accelera sui tempi

Pronta la mozione per "accelerare i tempi per mettere in sicurezza la città da subito nei punti critici". Anche il Questore De Felice apre alle forze armate: "Affiancheranno poliziotti e carabinieri"

Luca Piergiacomi

È già pronta la mozione con la quale il consigliere comunale in quota Pdl Luca Piergiacomi chiederà di accelerare i tempi per “portare L’Esercito a supporto delle già ben organizzate Forze dell’Ordine” e “mettere in sicurezza la città da subito nei punti critici”.

La richiesta di guardare al “modello Falconara” e di richiedere al ministero della Difesa – come prevede la legge –  l’opportunità di schierare le Forze Armate a sostegno delle forze di pubblica sicurezza , era stata avanzata da Piergiacomi in seguito ai numerosi episodi di criminalità che avevano scosso i cittadini.
Il sindaco Gramillano, durante l'ultimo consiglio, in risposta ad un'interrogazione dello stesso Piergiacomi aveva aperto a questa possibilità: se "il Piano non è il Bronx", aveva detto, e Ancona non è Falconara, tuttavia, il capoluogo dorico non rigetta "l'ipotesi militari", anche se rifugge all'idea della militarizzazione.
Anche il consigliere di opposizione chiarisce di non volere né leggi marziali né coprifuochi, bensì “semplicemente un potenziamento ed un supporto in termini numerici  di risorse umane, che per un determinato periodo, fungano da spalla alle già impegnatissime forze di Pubblica sicurezza”.

Anche il Questore di Ancona Arturo De Felice apre ai militari in città: nel corso di una lunga intervista al Corriere Adriatico di oggi afferma infatti “È una valutazione che faremo col comitato dal prefetto nei prossimi giorni. Certo a breve i militari possono tornare in città, li abbiamo confermati per tutto l'anno. Affiancheranno poliziotti e carabinieri già presenti sul territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

Torna su
AnconaToday è in caricamento