Piergiacomi (Pdl): Ancona non è sicura, facciamo come Falconara

Il consigliere Pdl Luca Piergiacomi lancia la sfida sul tema della sicurezza e propone: "Falconara sta intelligentemente sfruttando l'opportunità di usufruire delle forze armate, attiviamoci anche qua"

Un mezzo dell'esercito a Falconara

Ancona come Falconara? A riflettere sul tema della sicurezza è il Consigliere Comunale del Popolo della Libertà Luca Piergiacomi, dopo gli ultimi fatti di violenza accaduti agli Archi e il tentato stupro in pieno Centro.
“L’Amministrazione Comunale – scrive Piergiacomi –  prenda atto che è finito il tempo di 'Ancona Oasi Felice' anche per colpa di scarse politiche per la sicurezza ed, il voler a tutti costi nascondere i problemi, come fa una casalinga che non tiene alla propria casa nascondendo la polvere sotto ai tappeti”.

Ecco dunque la proposta: “Il comune di Falconara sta intelligentemente sfruttando l’opportunità messa a disposizione dal  Governo Centrale di usufruire delle forze armate a sostegno delle Forze di pubblica Sicurezza.
In questo senso sarebbe il caso che si attivasse anche il Sindaco di Ancona, ammettendo che fino ad ora nulla è stato fatto in materia di sicurezza e che non bastano soltanto sterili e inefficaci politiche per l’integrazione sin qui messe in atto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento