Giobbe Covatta e Giorgio Giorgetti
Elezioni regionali Marche 2015

Regionali 2015, Giobbe Covatta (Uniti per le Marche): «Qui si tutelano l'ambiente e l'appennino»

Tornare a valorizzare i territori montani è un impegno preciso di Uniti per le Marche con la candidatura di Giobbe Covatta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Fabriano 23 maggio 2015 – “Creare opportunità di lavoro nelle aree interne partendo dalla tutela dell'ambiente e dalla valorizzazione delle biodiversità non solo significa rispettare la vocazione del territorio fabrianese e montàno in genere, ma anche creare opportunità di ripopolamento per le aree urbane che sono andate incontro ad un progressivo abbandono acuito dalla crisi della grande industria”. Nel lungo peregrinare nel territorio provinciale, Giobbe Covatta ha voluto incontrare gli operatori delle cooperative forestali del fabrianese, “i veri custodi del territorio” - ha detto il capolista di Uniti per le Marche per Ceriscioli presidente, “perché col vostro lavoro – ha detto Covatta rivolgendosi ai circa 150 presenti al circolo ippico di Fabriano – si cura la  manutenzione dell'ambiente e quindi dei boschi, e si tutela la biodiversità”. Il tema dell'ambiente caro ai Verdi e sottolineato dal consigliere regionale uscente Adriano Cardogna, è integrato con le questioni che più attengono al quadro socio-economico di un territorio che ha bisogno di tornare a sorridere. “Il mio amico Paolo Argalia, presidente del consorzio Marche Verde, unico consorzio regionale delle cooperative forestali – ha aggiunto Covatta - ha ragione quando dice che Fabriano potrebbe brillare di nuova luce se ritrovasse la sua vocazione al rispetto per l'ambiente ed alle risorse dell'appennino “e, aggiungo io, e su questo chiedo il consenso dei marchigiani, dovremo lavorare in consiglio regionale non solo per promuovere azioni per mettere un freno allo spopolamento di queste aree ma anzi invertire il trend e riportare i giovani e le famiglie in quest'area che subisce la crisi del mondo industriale ma che può risorgere guardando ad un'economia più sostenibile.” Presente all'incontro anche Roberta Leri, di Sassoferrato, candidata nella stessa lista “Uniti per le Marche. La giornata di Giobbe Covatta è proseguita con l'incontro con alcuni dei principali produttori locali di vino impegnati a valorizzare questa eccellenza del territorio sui mercati internazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali 2015, Giobbe Covatta (Uniti per le Marche): «Qui si tutelano l'ambiente e l'appennino»

AnconaToday è in caricamento