Politica

Bivacchi a Torrette, Bartoloni (NCD): “Il sindaco intervenga”

Negli ultimi giorni sono arrivate diverse segnalazioni dei residenti di Torrette per la presenza poco gradita di alcuni individui che hanno scelto come luogo di bivacco un angolo sotto alle palme del parchetto in fondo a Via Lambro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Negli ultimi giorni sono arrivate diverse segnalazioni dei residenti di Torrette per la presenza poco gradita di alcuni individui che hanno scelto come luogo di bivacco un angolo sotto alle palme del parchetto in fondo a Via Lambro, proprio in prossimità della stazione di Torrette e di Via Conca.I personaggi in questione sono stati avvistati di giorno nel quartiere nord di Ancona a chiedere con insistenza l'elemosina ai passanti, soprattutto lungo via Conca e spesso in maniera abbastanza aggressiva; di notte hanno preso possesso invece di una palma nel parchetto di Via Lambro, con tanto di sacchi, materassi e altro materiale accatastato.

3-4La loro presenza non è certo passata inosservata ai residenti del quartiere e certamente la situazione crea alcuni problemi di pubblica sicurezza e soprattutto di decoro urbano e di igiene dato che il parchetto è frequentato durante il giorno da famiglie con bambini piccoli e dai ragazzi del quartiere.
Sono stati segnalati in questi ultimi giorni anche alcuni furti di piccola entità nelle zone limitrofe; non vi è la certezza che i furti siano direttamente collegati alla presenza delle persone in questione, però nei giorni precedenti al loro arrivo la situazione era di assoluta tranquillità e non vi erano stati episodi analoghi.

“Il Sindaco di Ancona - spiega Matteo Bartoloni, ex consigliere Pdl e attuale presidente di "Giovani Marche" del Nuovo Centrodestra - potrebbe sicuramente intervenire con un'ordinanza anti-bivacchi, valida almeno fino alla fine del periodo estivo, per garantire a tutti i cittadini e alle famiglie di poter vivere i parchi in assoluta tranquillità. Il quartiere di Torrette in particolare presenta già alcune limitazioni per quanto riguarda le aree verdi, pertanto è fondamentale un intervento veloce e adeguato per ristabilire la legalità e il decoro nella zona. In altre città in Italia questo tipo di intervento è stato già utilizzato per risolvere questioni simili. Torrette è sempre stata sensibile all'integrazione, ma questa è certamente una situazione che non ha nulla a che vedere con questa tematica. Oltre a questo ho provveduto personalmente a sollecitare l'assessore Foresi che si è dimostrato immediatamente sensibile al problema e ad avvisare della questione il Comitato di Quartiere "Villa Turris" che è sempre attento e vigile a tutto ciò che accade nel quartiere”.

In allegato alcune foto scattate dai residenti

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bivacchi a Torrette, Bartoloni (NCD): “Il sindaco intervenga”

AnconaToday è in caricamento