rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Concerti

Navette moltiplicate e parcheggi in aumento: ecco il piano-Vasco per il super concerto

Trenta bus e un totale di oltre duecento trenta corse per il concerto. Le auto stazioneranno anche al Gross Center

ANCONA- Sarà ufficializzato tra oggi e domani il piano-Vasco in riferimento al traffico e all’ordine pubblico in vista del super concerto di domenica 26 giugno destinato ad accogliere tra stadio Del Conero e vie limitrofe circa 40.000 fan. Che il ritorno di Vasco Rossi ad Ancona, dopo due anni di Covid e restrizioni, fosse attesissimo lo potevano immaginare in tanti. Che muovesse così tante persone, forse, no.

Per questo motivo gli organi addetti all’ordine pubblico sono stati chiamati ad un surpluss di lavoro. Saranno allestiti circa trenta bus navetta (per dare un’idea nell’ultimo concerto di Ultimo, con 23.000 spettatori, furono tredici) e organizzate quattro linee per collegare il Del Conero ai vari parcheggi della città. L’obiettivo è quello di lasciar libero, il più possibile, il circondario dello stadio con il parecchio adiacente all’impianto che sarà riservato ai tir dello staff del cantante, agli scooter, ai pullman organizzati e ai disabili. Sempre il parcheggio dello stadio accoglierà i food track e i baracchini per il merchandising.

Secondo una prima stima, considerando capienza e corse delle navette, potenzialmente in 15.000 si muoveranno attraverso i bus. Confermata, per le auto, la possibilità di utilizzare il parcheggio del Gross Market che conterrà fino a 3.000 posti. Inoltre, con il fatto che la salita degli Angeli sia utilizzabile solo in un senso, sarà data la possibilità di posteggiare sul lato destro della carreggiata senza intasare il senso di marcia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navette moltiplicate e parcheggi in aumento: ecco il piano-Vasco per il super concerto

AnconaToday è in caricamento