Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Brodetto, carciofi e spiedini: la ricetta top che vince alla regata culinaria di Tipicità

All’arrivo in porto i velisti si sono dovuti sottoporre al verdetto della giuria, di cui faceva parte anche un agrichef Coldiretti

Brodetto, carciofi alla Giuda e spiedini di gamberoni lasciati cuocere con il vapore dei carciofi. Con questa ricetta l’armatore Sergio Branciari su Mae Ree del Club Vela Civitanova si aggiudica il primo premio alla Sailing Chef, la regata velica con annesso concorso culinario organizzata nell’ambito di Tipicità in blu, che ha visto cimentarsi 15 imbarcazioni chiamate, oltre che a regatare, a preparare succulente ricette da portare all’esame della giuria all’arrivo. Cucina con i prodotti di qualità e a chilometro zero visto che sono stati gli agricoltori di Campagna Amica Coldiretti a rifornire i “cuochi di bordo”. Doppio punteggio, dunque. Per la maestria al timone e per quella ai fornelli.

I partecipanti avevano a disposizione pesce fresco e, dall’orto, carciofi, fava, aceto, olio extravergine, passata di pomodoro, prezzemolo, aglio fresco, cipollotti, erbe aromatiche fresche, insalata, finocchi, patate, farina di farro, piadine, pane, formaggio e due bottiglie di vino da abbinare. La premiazione è avvenuta ieri al Triangolone di Marinadorica. Ne sono uscite ricette davvero gustose: brodetto, seppie con carciofi, triglie con patate, scorfano con carciofi e fave, guazzetti in bianco. All’arrivo in porto i velisti si sono dovuti sottoporre al verdetto della giuria, di cui faceva parte anche un agrichef Coldiretti. È stata poi la presidente di Coldiretti Ancona, Maria Letizia Gardoni, a incoronare il vincitore che ha ricevuto in premio un pacco con i prodotti marchigiani offerto da Coldiretti. Seconda l’imbarcazione Zefira e terza  Fizz Roy, entrambe del circolo velico di Torrette di Fano. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brodetto, carciofi e spiedini: la ricetta top che vince alla regata culinaria di Tipicità

AnconaToday è in caricamento