rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

«Stanca di vivere», prima minaccia il suicidio poi si barrica in camera

Scappa di casa e va verso la stazione di Palombina. Poco prima, alla madre, aveva detto di volerla fare finita. perché stanca di vivere. E' stata la donna a chiamare il 112

ANCONA - Scappa di casa e va verso la stazione di Palombina. Poco prima, alla madre, aveva detto di volerla fare finita. perché stanca di vivere. E' stata la donna a chiamare il 112. La ricerca, fortunatamente, non è servita: la ragazza è rientrata in casa ma le volanti sono comunque andate nell'abitazione per un controllo. La ragazza si era barricata nella sua camera da letto. Dopo averla convinta ad uscire lei, in evidente stato di agitazione, ha cominciato ad urlare e a togliersi gli abiti di dosso lanciandoli contro gli agenti. Diceva che nessuna persona avrebbe potuto aiutarla  per le sue problematiche fisiche e che  soltanto la morte l'avrebbe arrecato sollievo.Sul posto è arrivato anche il 118 e, dopo un breve colloquio, i medici hanno ritenuto opportuno il trasporto in ospedale per le cure del caso.

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Stanca di vivere», prima minaccia il suicidio poi si barrica in camera

AnconaToday è in caricamento