Via Rodi: i residenti si dipingono le strisce pedonali da soli per protesta

Le tre strisce - il cui autore rimane ancora sconosciuto - sono apparse all'incrocio con via Veneto, in una zona particolarmente frequentata ed in prossimità di una fermata dell'autobus

Via Rodi (immagine archivio)

Si sono dipinti da soli le strisce pedonali i residenti di via Rodi, che nell’attesa di un intervento pubblico – ancora latitante – per la manutenzione delle famose “zebre” hanno preferito prendere il pennello in mano (anzi, una bomboletta) e provveder loro stessi.

Le tre strisce – il cui autore rimane ancora sconosciuto – sono apparse all’incrocio con via Veneto, in una zona particolarmente frequentata ed in prossimità di una fermata dell’autobus: evidente, nelle intenzioni di chi ha compiuto quel gesto, anche l’attenzione alla sicurezza stradale e alla necessità di garantire la segnaletica orizzontale in una zona di intenso passaggio pedonale.

Non è dato sapere se il messaggio è arrivato alle orecchie di chi di dovere, ma gli interventi di manutenzione su quel tratto di strada, a quanto pare, sarebbero in calendario ma solo dopo la riapertura della Galleria Risorgimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento