Piazza Rosselli: spaccia a donna incinta, pusher in manette

È stato colto in flagranza di reato dai carabinieri il giovane sorpreso a spacciare marijuana a una cliente in stato di gravidanza e al suo ragazzo in piazza Rosselli, davanti alla stazione ferroviaria

Ancona, piazza Rosselli

È stato colto in flagranza di reato dai carabinieri di Falconara D. A., cittadino nigeriano di 22 anni senza fissa dimora, sorpreso a spacciare marijuana a una cliente in stato di gravidanza e al suo ragazzo in piazza Rosselli, ad Ancona, davanti all’edicola chiusa che più volte è stata indicata dai residenti e dai commercianti della zona come uno dei crocevia dello spaccio di quartiere.

Il fatto è accaduto domenica sera, ed è riportato oggi sul Messaggero. Secondo quanto affermato dagli stessi militari che hanno eseguito l’arresto la coppia – due rappresentanti di profumi originari della Puglia, ospiti di un albergo affacciato sulla stazione ferroviaria – hanno avvicinato il pusher davanti all’ex chiosco di giornali e hanno cercato di concludere la transazione. L’uomo ha estratto un involucro contenente 8  grammi di marijuana per consegnarla al giovane e alla compagna con il pancione, ma a quel punto gli uomini dell’arma – che avevano seguito tutta la scena appostati a pochi metri di distanza – hanno accerchiato il terzetto e sono scattate le manette.

La coppia è stata segnalata all’autorità giudiziaria (alla giovane in dolce attesa è comunque stata risparmiata la perquisizione, tenuto conto della sua gravidanza in fase avanzata) e il pusher è stato processato ieri per direttissima e condannato a 8 mesi e 10 giorni di carcere.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento