Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: prodotti elettronici non a norma, sequestro e maxi multa

Il personale del Commissariato di Senigallia ha effettuato un controllo presso un esercizio commerciale di articoli elettronici situato lungo la statale e gestito da marito, moglie e figlio della coppia

Hanno messo in vendita prodotti non a norma: multata tutta la famiglia. Il personale del Commissariato di Senigallia ha effettuato un controllo presso  un esercizio commerciale di articoli elettronici situato lungo la statale e gestito da cittadini cinesi (marito, moglie e figlio della coppia), da tempo residenti in città.

Dal controllo è emerso che oltre un centinaio di prodotti ( luci stroboscopiche, rasoi elettrici, calcolatori elettronici, ventilatori, cuffie audio ed altro) erano privi del previsto marchio CE, di etichettatura ed istruzioni in lingua italiana o non riportavano il nome del produttore o dell’importatore, e pertanto non avrebbero potuto essere messi in vendita. Tra gli articoli, ve ne erano molti destinati ai bambini. La titolare non è stata inoltre in grado di fornire documentazione relativamente alla provenienza dei prodotti.

La merce è stata sequestrata e i gestori sono stati multati per 6mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: prodotti elettronici non a norma, sequestro e maxi multa

AnconaToday è in caricamento