Emergenza coronavirus: scuole chiuse dal 5 al 15 marzo 2020

Come ha spiegato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intenzione del governo firmare questa sera il Decreto che introduce un giro di vite nella lotta al coronavirus

foto di repertorio

ANCONA - Il governo e il ministro dell'istruzione hanno deciso lo stop alle lezioni in scuole e università dal 5 al 15 marzo 2020: la chiusura riguarda le scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio nazionale, dunque non solo nelle zone rosse. «Per il governo non è stata decisione semplice -  ha spiegato il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina - abbiamo aspettato il parere del comitato tecnico-scientifico e abbiamo deciso prudenzialmente di sospendere e attività didattiche al di là della zone rossa a partire da domani fino al 15 marzo».

Come ha spiegato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intenzione del governo firmare questa sera il Decreto che introduce un giro di vite nella lotta al coronavirus. «La decisione di chiudere scuole e università condivisa con gli esperti dell'Istituto superiore di Sanità, è stata presa poiché il sistema sanitario nazionale, per quanto efficiente, rischia il sovraccarico». Una decisione quella del governo che va a sostituire l'ordinanza firmata ieri dal presidente della Regione Luca Ceriscioli, che inizialmente aveva deciso di sospendere le lezioni fino al prossimo 8 marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LEGGI TUTTI GLI APPROFONDIMENTI SU TODAY.IT

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento