Sassoferrato: latitante si registra in ospedale col suo vero nome, arrestato

I militari lo cercavano da circa due mesi e lo hanno rintracciato nella Vallesina, dove si stava curando in una clinica. L'uomo è stato subito individuato: ha dato il suo vero nome alla struttura sanitaria

I carabinieri di Sassoferrato hanno arrestato un latitante, G.R., 49 anni, originario di Roma, ricercato per una rapina commessa nel 1996. I militari lo cercavano da circa due mesi e lo hanno rintracciato nella Vallesina, dove si stava curando in una clinica.
L'uomo, che deve scontare poco più di tre anni di carcere, avendo dato il suo vero nome alla struttura sanitaria è stato subito individuato.

I militari di Sassoferrato, dopo varie ricerche in campo nazionale, avevano appreso che il latitante era stato avvistato nella zona, essendo transitato da un ospedale delle Marche.
Hanno quindi approfondito gli accertamenti che hanno portato alla sua individuazione nella Vallesina.
Fatte alcune verifiche, i carabinieri, dopo averlo sottoposto agli accertamenti dattiloscopici per accertarsi dell'identità, l'hanno dichiarato in stato di arresto, notificandogli l'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Perugia. G.R. si trova ora nel carcere di Montacuto ad Ancona, a disposizione del magistratura di Perugia.

Fonte: ANSA
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento