Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Porto

Porto: irregolari si gettano in mare per sfuggire ai controlli, salvati

Questa notte al porto di Ancona due persone sono state tratte in salvo dai vigili del fuoco, all'altezza della banchina 13. Si erano gettati nelle acque del porto per sfuggire alla polizia di frontiera

Questa notte al porto di Ancona due profughi (non una, come riportato inizialmente) sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco, all’altezza della banchina 13: gli uomini si erano gettati nelle acque del porto per sfuggire alla polizia di frontiera, mentre stavano per sbarcare illegalmente dalla nave Superfast 11, arrivata da Patrasso.

 Ne mancavano però all’appello altre due, e le ricerche sono proseguite per tutta la notte: da quello che si è poi appreso in mattinata dalla Guardia costiera di Ancona – come riportato dall’agenzia ANSA – sono stati individuati in mattinata, a bordo di un traghetto.  Sarebbero tutti cittadini afghani.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: irregolari si gettano in mare per sfuggire ai controlli, salvati

AnconaToday è in caricamento