Cronaca Porto

Porto: sequestrati 10 kg di “bionde” e 1300 capi contraffatti

Sequestrati al porto di Ancona 10 kg di sigarette di contrabbando, nonché circa 1.300 capi di abbigliamento e accessori con marchi contraffatti di case di alta moda. Denunciate tre persone

Sequestrati al porto di Ancona 10 kg di sigarette di contrabbando, nonché circa 1.300 capi di abbigliamento e accessori con marchi contraffatti di case di alta moda, tra le quali “Fendi”, “Louis Vuitton”, “Gucci”. I sequestri sono avvenuti nel corso di due distinte operazioni effettuate dalla Guardia di Finanza di Ancona in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane.

Le stecche di marca “Marlboro”, in possesso di un cittadino anconetano, erano trasportate all’interno di un’auto e secondo gli inquirenti avrebbero raggiunto il mercato locale per essere vendute singolarmente  ad un prezzo concorrenziale rispetto a quello praticato dal Monopolio di Stato. Posto  sotto sequestro il mezzo utilizzato per l’illecito trasporto e 2.000 euro in contanti trovati in possesso del responsabile.

Gli accessori di moda, invece, in possesso di due cittadine di origine rumena, sarebbero stati commercializzati sul mercato campano. Le donne, sbarcate dalla nave proveniente dalla Grecia,  cercavano di eludere i controlli doganali viaggiando a bordo di un taxi, ma sono state prontamente fermate e controllate dal personale delle fiamme gialle in servizio presso il varco  “Da Chio”.

Le due distinte attività hanno consentito di segnalare alla locale A.G. tre soggetti che dovranno rispondere rispettivamente dell’accusa di contrabbando di tabacchi lavorati esteri e di introduzione di prodotti contraffatti nel territorio dello Stato.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: sequestrati 10 kg di “bionde” e 1300 capi contraffatti

AnconaToday è in caricamento