HA CEDUTO UN MARTINETTO

Dal materiale raccolto dalla Polizia subito dopo il drammatico incidente, spunta una fotografia che immortalerebbe uno dei 4 martinetti evidenziando come fosse spanciato

Il ponte crollato

Ha ceduto un martinetto ed è per questo che il ponte è prima scivolato fuori asse e poi è crollato sulla A14, uccidendo Emidio Diomede e sua moglie Antonella Viviani. Diventa questa l'ipotesi numero 1 a cui lavora il perito Luigino Dezi, del dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Architettura della Politecnica delle Marche. Dal materiale raccolto dalla Scientifica e dal Compartimento di Polizia Stradale subito dopo il drammatico incidente, spunta una fotografia che immortalerebbe uno dei 4 martinetti presenti sul lato sinistro del ponte guardando verso nord. L'immagine evidenzierebbe come il martinetto si fosse sbiellato, cioè come se al suo interno fosse avvenuta una deformazione, fino alla rottura del macchinario. Insieme a tutto il materiale di indagine, quella foto é arrivata sulla scrivania del professore anconetano, al quale il pm Irene Bilotta ha affidato l’incarico di effettuare una perizia che, a questo punto, è sempre più orientata a ricercare le cause di uno spanciamento. Dunque quella che fino a ieri era una delle varie ipotesi sul tavolo, diventa oggi una più solida probabilità. Ma restano ancora in piedi alcune domande: se è vero che è ceduto il martinetto, perchè non ha retto? Ecco perchè gli investigatori della Polizia Stradale delle Marche proseguono nel battere tutte le piste investigative, anche perché la Procura dorica non ha mai nascosto come si stia indagando su una serie di errori

Proseguono dunque le indagini che, alla luce di quella foto, accendono una luce più forte sulle procedure dei lavori. Ma anche sulle certificazioni di qualità, sulla presenza di idonee competenze sul luogo del cantiere e sulla taratura dei martinetti e di tutti quei materiali e macchinari utili alla manovra di soprelevamento perché è lì, in quegli ultimi centimetri di innalzamento del cavalcavia che qualcosa è andato storto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento