Cronaca

Adesca una ragazzina sul web e si fa inviare foto e video hot, lei ha meno di 14 anni: arrestato un 40enne

L'uomo, residente a Cremona, per ben 5 volte era sceso ad Ancona dove aveva incontrato la minorenne. Per lui è scattato l'arresto da parte della Polizia di Stato di Ancona

ANCONA - Produzione di materiale pedopornografico e atti sessuali con una minore di 14 anni. Sono questi i reati a cui dovrà rispondere un 40enne di Cremona, arrestato nelle scorse ore dagli agenti della Polizia di Stato di Ancona. 

I fatti risalgono alla scorsa estate ma sono stati denunciati nei primi giorni di aprile dai genitori della vittima. L'uomo, secondo le indagini, avrebbe conosciuto la minore sul web iniziando una relazione virtuale. Dopo questa prima fase, l’uomo avrebbe ottenuto dalla ragazzina, sempre per via telematica, fotografie e video dal contenuto pedopornografico. Inoltre nelle settimane successive, in 5 occasioni, il 40enne avrebbe lasciato la sua residenza per raggiungere Ancona ed incontrare la ragazzina. 

Alla luce della ricostruzione effettuata dagli investigatori della Squadra Mobile, la Procura della Repubblica di Ancona ha ottenuto dal GIP l'ordinanza di custodia cautelare che ha disposto gli arresti domiciliari a carico dell’indagato. Il 21 aprile gli agenti si sono presentati a casa del 40enne non trovando nessuno all'interno. L'uomo è stato rintracciato alcuni giorni dopo in provincia di Forlì e riportato a Cremona dove attualmente si trova agli arresti domiciliari. La perquisizione digitale sul computer del presunto pedofilo ha permesso agli investigatori di trovare e sequestrare altro materiale utile alle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adesca una ragazzina sul web e si fa inviare foto e video hot, lei ha meno di 14 anni: arrestato un 40enne
AnconaToday è in caricamento