rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Giovane calciatore morto per un tumore. Il dolore del Candia Calcio «Siamo sconvolti». Diego aveva 14 anni

L'anconetano Diego Bottegoni è morto nelle scorse ore dopo aver combattuto per tre anni contro un terribile male. Il giovane calciatore aveva soltanto 14 anni

ANCONA - Con tenacia ha combattuto contro un terribile male. Voleva virere a tutti i costi Diego ma il suo corpo non ce l'ha più fatta. Diego Bottegoni, 14enne anconetano, è morto nelle scorse ore a causa di una lunga malattia. Aveva scoperto il tumore circa tre anni fa. Le prime avvisaglie durante gli allenamenti di calcio che svolgeva con la società Candia Calcio. Un dolore persistente al piede poi le visite mediche e la terribile diagnosi.

La stessa società anconetana l'ha voluto ricordare così: «Oggi è una tristissima giornata per la nostra società. Con enorme dispiacere e commozione abbiamo ricevuto la terribile notizia della morte di un nostro giovane atleta. Una notizia a cui non eravamo preparati, che ci sconvolge e ci lascia atterriti. Purtroppo però, dopo anni di dura battaglia, il mostro ha avuto la meglio portandolo via con sè. A nome del presidente, di tutti i collaboratori, allenatori e dirigenti, vogliamo stringerci forte attorno alla famiglia e a tutti coloro che hanno gli hanno voluto bene. In segno di rispetto e come segno di vicinanza, domani 30 settembre, giorno in cui si svolgeranno i funerali, abbiamo deciso di sospendere ogni tipo di attività del settore calcio».

I funerali di Diego Bottegoni verranno celebrati domani, 30 settembre, alle ore 15:30 presso la parrocchia di San Giuseppe Moscati. Il Candia Baraccola ha chiesto inoltre di poter giocare con il lutto al braccio la prossima partita di campionato contro il Piano San Lazzaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane calciatore morto per un tumore. Il dolore del Candia Calcio «Siamo sconvolti». Diego aveva 14 anni

AnconaToday è in caricamento