Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

Chi era all’interno in quel momento è stato fatto subito allontanare e la palestra è ora chiusa per rispristinare le condizioni di sicurezza

Foto di repertorio

Paura in una palestra anconetana, dove è crollata una parte del controsoffitto a causa delle piogge insistenti, iniziate ieri e proseguite per tutta la giornata odierna. Erano le 17 circa quando, all’interno del centro sportivo Eschilo di via Pontelungo, un pannello di cartongesso di circa un metro per un metro (foto in allegato) si è staccato dal soffitto della sala pesi, franando su alcuni tapis roulant, sui quali poi si è riversata anche l’acqua piovana. Pochi dubbi sul fatto che l’incidente sia dovuto alle infiltrazioni piovane. Ma per fortuna non è rimasto coinvolto nessuno, anche perché il locale non era pieno, soprattutto per il severo rispetto delle normative Anti-Covid che impongono alle strutture sportive al chiuso di regolare l'afflusso dei clienti in modo contingentato. Chi era all’interno in quel momento è stato fatto subito allontanare e la palestra è ora chiusa. 

Dal centro sportivo di via Pontelungo fanno sapere che, non essendoci feriti, la preoccupazione e per i macchinari che sono stati bagnati, dunque potrebbero essere stati danneggiati. Per questo la palestra resterà sicuramente chiusa oggi e domani per ripristinare tutte le condizioni di sicurezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento