menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia e Croce Rossa sul luogo della tragedia

Polizia e Croce Rossa sul luogo della tragedia

Stroncato da malore mentre fa jogging, arbitro di calcio muore nel giorno di Natale

L’uomo, che da anni viveva a Fano per lavorare come impiegato in un centro commerciale, era tornato nel capoluogo per festeggiare il Natale con la famiglia

Stava facendo jogging nel parco quando ha avuto un malore ed è stramazzato al suolo. Non si è più rialzato ed è morto così Gianluca Valeri, arbitro di calcio anconetano di 52 anni. L’uomo, che da anni viveva a Fano per lavorare come impiegato in un centro commerciale, era tornato nel capoluogo per festeggiare il Natale con la famiglia. Stamattina ha preso l’auto ed è andato a fare un po’ di attività fisica al parco adiacente al campo di atletica delle Palombare. Lì dove poi è avvenuta la tragedia. Valeri stava correndo lungo il perimetro di ghiaia dell’area verde quando, alle 11,20 circa, si è fermato ed è franato a terra. I primi a soccorrerlo sono stati gli altri sportivi che si trovavano vicino a lui. In pochi minuti sono arrivati gli operatori della Croce Rossa di Ancona e i soccorritori dell’automedica del 118 che hanno tentato il tutto per tutto con massaggio cardiaco e defibrillatore, ma dopo un’ora di tentativi disperati non hanno potuto far altro che accertare la morte dello sportivo.

Sul posto anche le squadre Volanti della Polizia dorica per dare un'identità all'uomo di cui inizialmente non si sapeva nulla perché non aveva con sé i documenti. Dopo una serie di ricerche, gli agenti di polizia hanno rintracciato i familiari. Infatti intorno alle 13 è arrivato al campo il fratello dell'arbitro, Daniele Valeri, avvocato noto in città per il suo impegno nell’associazione “Avvocati di strada”, che si occupa della tutela legale dei senzatetto. E' stato lui ad identificare il corpo del fratello per dare il via alla rimozione della salma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento