rotate-mobile
Cronaca

«Sembra ieri che mi dicevi "ciao", ma chi vive nel cuore non muore mai»: Cristian ricorda il papà scomparso da 6 anni

Sei anni fa moriva Lanfranco Consolani commerciante del Piano specializzato nel settore del ferro. Il figlio Cristian non ha mai smesso di ricordarlo

ANCONA - Sono passati sei anni ma il piano ricorda e piange Lanfranco Consolani commerciante nel settore del ferro scomparso 6 anni fa. Il figlio Cristian non ha mai smesso di ricordarlo: «Sembra ieri che mi dicevi ciao. Sembra ieri che ti preoccupavi per la mia macchina, sembra ieri» scrive in una lettera aperta. E' venuto a mancare il 27 febbraio 2017, all età  di 77 anni dopo aver lottato a lungo contro una malattia incurabile. Ha lasciato la moglie Elisabetta e lo stesso figlio, Cristian, attualmente responsabile organizzativo della Taurus Basket Jesi. «Ero sempre seguito da papà in palestra e seguivamo tutte le partite a Jesi».

Domani, lunedi 27 febbraio alle ore 18.00, al Salone Mamma Margherita (oratorio salesiano) ci sarà la messa in ricordo del sesto anniversario. «La malattia ha portato via alla famiglia e al rione una grande persona di cuore, ma tutti noi ricordiamo sempre il suo sorriso serenità che ci trasmetteva sempre. Chi vive nel cuore non muore mai». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sembra ieri che mi dicevi "ciao", ma chi vive nel cuore non muore mai»: Cristian ricorda il papà scomparso da 6 anni

AnconaToday è in caricamento