E' morto così Luca: il vigilante travolto dal tir

Sul caso indagano i carabinieri di Ancona, che hanno sequestrato il mezzo pesante e interrogato il camionista

Il luogo dell'incidente

Aveva 52 anni Luca Bongiovanni, la guardia giurata investita da un tir ieri sera dentro il porto di Ancona. Era lì per lavoro perché lui, dipendente della dittà Sureté, si occupava dei controlli di sicurezza. Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 19 quando il mezzo pesante si é presentato all'imbocco della banchina 23. Bongiovanni sarebbe uscito dalla sua cabina di guardia per effettuare il consueto controllo dei documenti quando è successo qualcosa di inaspettato: il tir, condotto da un 58enne tunisino da tempo residente in Italia, è andato avanti travolgendo l’agente di sicurezza.

Sul posto l’automedica del 118 e i volontari della Croce Gialla, che hano fatto di tutto per salvarlo ma ormai era troppo tardi. Sul fatto adesso indagano i carabinieri di Ancona che, guidati dal comandante Manuel Romanelli, ieri sera hanno interrogato il camionista tunisino e ascoltato alcuni testimoni. Per ora l’ipotesi è che si sia trattato di un incidente, anche perché il tunisino è risultato negativo all’alcoltest. Comunque mezzo pesante sotto sequestro e si continua ad indagare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento