Lunedì, 2 Agosto 2021
Incidenti stradali Quartiere Adriatico / Viale della Vittoria

La investe con la macchina, la accompagna al lavoro e se ne va: indaga la Polizia

La Polizia sta cercando una grossa auto nera e forse, ad aiutare, saranno le telecamere di videsorveglianza di cui è munita la tabaccheria che si trova proprio davanti al luogo dell'incidente

Pronto soccorso

Investe una ragazza con la macchina, la accompagna al lavoro e poi se ne va. Il fatto è stato denunciato ieri alla Polizia proprio dalla vittima, una 26enne di Ancona, alcune ore dopo l’accaduto. Erano quasi le 8 del mattino quando stava attraversando il viale della Vittoria in direzione via Corridoni, all’altezza del capolinea dell’autobus 1/4. Non ha visto la macchina arrivare. Ha solo sentito una botta fortissima alla schiena, poi è stata scaraventata sull’asfalto vicino al marciapiede. Sotto choc, è stata soccorsa dall’uomo al volante dell'auto che, con ogni probabilità, l’avrebbe investita in pieno. Senza preoccuparsi che potesse aver bisogno del pronto intervento, dopo essersi sincerato che fosse cosciente, l'uomo ha invitato la giovane a salire nella sua auto e l'ha accomagnata a lavoro, dove si stava dirigendo lei al momento dello schianto. Una volta arrivati, la giovane è scesa. Poi è accaduto quello che non si aspettava: lui se ne è andato senza neppure sincerarsi che lei non avesse effettivamente riportato traumi importanti. A quel punto l'investita, dolorante, ha realizzato. Ha chiamato un'ambulanza ed è stata accompagnata al Pronto Soccorso dell’ospedale regionale di Torrette, dove i medici hanno riscontrato una serie di contusioni e lacerazioni sul fianco, la schiena, spalle e ginocchio. In totale 7 giorni di prognosi

Una brutta esperienza alla fine della quale, per fortuna, la giovane non ha riportato lesioni gravi. Resta il fatto che l'automobilista, nonostante avesse prestato soccorso all'anconetana, avrebbe dovuto chiamare subito il 118 e far intervenire sul posto gli operatori del Pronto Intervento. Ora la Polizia sta cercando un uomo di mezza età, proprietario di una grossa auto nera, probabilmente un suv. E forse, ad aiutare gli investigatori, saranno le telecamere di videsorveglianza di cui è munita la tabaccheria che si trova proprio davanti al luogo dell'incidente. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La investe con la macchina, la accompagna al lavoro e se ne va: indaga la Polizia

AnconaToday è in caricamento