Loreto, doppia inaugurazione per la sala polifunzionale alle opere laiche

La Sala Polifunzionale, situata all'interno della nuova sede amministrativa, è stata inaugurata nel mese di maggio 2016

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Doppia inaugurazione per la sala polifunzionale all'interno della nuova sede della Fondazione Opere Laiche Lauretane e Casa Hermes. Con il convegno sulla presa in carico della fragilità organizzato nella giornata di sabato 14 Maggio con la Fondazione Pro Hospice e Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto. E con la successiva cerimonia della consegna delle borse di studio ai ragazzi del Centro Diurno Alice del Comune di Loreto e degli alunni dell'Istituto Comprensivo di Loreto di venerdi 27 maggio, è stata inaugurata di fatto la sala multimediale ubicata al primo piano della nuova sede amministrativa della Fondazione Opere Laiche. Uno nuovo spazio aggiunto alla attuale offerta di luoghi accoglienti e ben attrezzati per la comunità loretana. Oltre sessanta comodi posti a sedere, un impianto din amplificazione, un videoproiettore in circuito con un terminale professionale consentono di poter utilizzare al meglio questo ampio salone, ben illuminato e accessibile comodamente sia dall'interno tramite scale o ascensore attrezzato per disabili sia dall'esterno direttamente dal parcheggio. Tutto a disposizione di enti ed organizzazioni senza scopo di lucro del territorio a semplice rimborso delle spese vive, per riunioni, momenti formativi e conferenze. Stesse condizioni di accesso a Comune di Loreto e alle Istituzioni Scolastiche operanti nel territorio comunale.

Visto il successo delle prime due iniziative, il Consiglio Direttivo della Fondazione ha deliberato in tal senso nella seduta del 1 giugno scorso. Al fine di promuovere la accoglienza di enti esterni per attività formative, convegnistiche e divulgative la stessa delibera mette a disposizione questo spazio oltre che con il canone d'uso a copertura delle spese anche con un contributo che verrà destinato ad incrementare il fondo di bilancio destinato alla Rete di Sussidiarietà, creata pochi mesi fà per promuovere interventi assistenziali e solidaristici con le altre importanti realtà impegnate concretamente nel sociale a Loreto. Infine, in occasione delle elezioni comunali di Loreto, il regolamento stabilisce una perfetta neutralità verso iniziative di partiti e movimenti politici. La sala sarà loro concessa per dibattiti che coinvolgano contemporaneamente tutti i candidati sindaci a condizione che gli organizzatori garantiscano il coinvolgimento di tutti i contendenti.

AreaSociale e Comunicazione Fondazione Opere Laiche Lauretane e Casa Hermes

Torna su
AnconaToday è in caricamento