rotate-mobile
Cronaca

Guida ubriaca, i poliziotti la fanno scendere e lei inizia a barcollare: patente ritirata e denuncia

A finire nei guai una donna di 36 anni fermata nella notte mentre viaggiava lungo via Marconi. Il controllo è stato effettuato dalla polizia di Ancona

ANCONA - Guida la sua auto da ubriaca con un tasso alcolico di oltre 3 volte il limite consentito. A finire nei guai una donna di 36 anni, fermata nella notte durante un controllo della polizia di Ancona.

La 36enne stava viaggiando lungo via Marconi quando gli agenti le hanno imposto l'alt. Una volta scena i poliziotti hanno subito notato come la donna avesse un'andatura fin troppo barcollante e gli occhi lucidi. Sottoposta a test alcolemico è risultata effettivamente ubriaca con un tasso pari a 1,67 g/L durante la prima misurazione e 1,47 g/L al secondo tentativo. 

Nel corso della notte personale della Squadra Volante della Questura di Ancona, durante il servizio di controllo del territorio, notava un’autovettura, che stava percorrendo via Marconi in direzione nord con andatura irregolare. Pertanto, gli agenti provvedevano a raggiungere e fermare il veicolo. Per questo la donna è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza e le è stata ritirata la patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaca, i poliziotti la fanno scendere e lei inizia a barcollare: patente ritirata e denuncia

AnconaToday è in caricamento