rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Falconara Marittima

Tentato furto al bar tabacchi, salvi grazie alle mozzarelle: «Altrimenti restavamo senza nulla»

I ladri hanno smurato il locale accanto nel tentativo di derubare il locale. Ma nel frattempo è arrivato Giovanni che ha lanciato immediatamente l'allarme

ANCONA - Tentato furto questa mattina alle prime luci dell'alba alla tabaccheria e bar Solespresso di via Redi a Palombina. Erano passate da poco le 3,30 del mattino quando il proprietario Giovanni de Francesco come ogni venerdì era andato ad aprire l'attività per ritirare le mozzarelle di bufala arrivate fresche dalla Campania, sua regione d'origine. Neppure il tempo di rendersi conto che il titolare ha visto sbucare delle ombre intorno al locale: «Sono scappati in un lampo quando mi hanno visto - racconta - non so dire quanti fossero. Quando mi sono avvicinato ho capito che era un tentato furto. Avevano smurato il locale vicino che è sfitto attualmente per entrare in tabaccheria».WhatsApp Image 2022-05-20 at 11.28.49-4

Un brutto incubo di cui resta una voragine sul muro rattoppata questa mattina da un muratore: «Per fortuna sono venuto ad aprire presto - prosegue - altrimenti qui non c'era più niente a quest'ora». Una coincidenza davvero salvifica visto che Giovanni aveva anche dei soldi in cassa. «Abbiamo chiamato immediatamente la polizia - prosegue - non abbiamo telecamere ma ci hanno detto che faranno tutti gli accertamenti del caso». Intato il timore del titolare è che il suo tentato furto sia collegato con il colpo avvenuto solo pochi giorni fa in un circolo privato di Falconara. I ladri avevano rubato circa mille euro dalla cassa facendo chiudere in bagno il proprietario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto al bar tabacchi, salvi grazie alle mozzarelle: «Altrimenti restavamo senza nulla»

AnconaToday è in caricamento