Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Dosi da spacciare nascoste nelle mutande, la droga era anche in casa: arrestato

Fermato per un controllo, fin da subito gli agenti hanno capito che c'era qualcosa che non andava dato che il giovane mostrava segni di nervosismo

Le Volanti (foto d'archivio)

Subito dopo il salvataggio delle due donne che ieri mattina hanno rischiato la vita rimanendo intrappolate nella loro autovettura nel sottopasso allagato di Via Caduti del Lavoro, gli stessi Agenti delle Volanti, completamente bagnati, mentre rientravano in Questura, hanno notato un giovane di colore che alla vista della Polizia cercava di eludere un eventuale controllo dirigendosi in un vicino giardino.

Fermato per un controllo, fin da subito gli agenti hanno capito che c'era qualcosa che non andava dato che il giovane mostrava segni di nervosismo. Ed infatti, poco dopo, i poliziotti hanno trovato, nascosto tra le mutande, un sacchetto contenente mezz'etto di marijuana diviso in piccole dosi. Nel corso della successiva perquisizione presso il suo alloggio, la Polizia ha trovato in un borsone in suo possesso una cinquantina di palline del peso di 8/10 grammi ognuna, contenenti altra marijuana. In totale il giovane è stato trovato in possesso di circa mezzo di chilo di marijuana che è stata sequestrata.  L'uomo, un nigeriano di 25 anni, incensurato, in regola con le norme sul soggiorno, è stato arrestato e trattenuto presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa dell'udienza di convalida Questa mattina il Tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto rinviando l'udienza e rimettendolo in libertà con la misura cautelare dell'obbligo di firma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dosi da spacciare nascoste nelle mutande, la droga era anche in casa: arrestato

AnconaToday è in caricamento