Vittime in leggero calo nelle Marche, ma la più giovane aveva appena 27 anni

Sale così a 136 il numero delle persone decedute nella nostra regione per complicanze collegate al Coronavirus

foto di repertorio

Il Coronavirus non dà tregua. Quella di oggi, giovedì 19 marzo, è stata un’altra giornata drammatica, che però ha visto il numero dei decessi giornalieri decrescere dai 23 di ieri ai 22 di oggi. 

Molte delle persone decedute risiedevano nel Pesarese, ma anche ad Ancona, nel Maceratese e nel Fermano. La più giovane è una donna di appena 27 anni di Pesaro. Soffrivano tutte di altre patologie. Sale così a 136 il numero delle persone decedute nella nostra regione per complicanze collegate al Coronavirus. 

CONTROLLI A RAFFICA NEI PARCHI E IN STRADA 

OLTRE 1700 I TAMPONI POSITIVI 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FUMANO AL PARCO: DENUNCIATI 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento