Sospetto contagio, anestesisti in quarantena: l'ospedale di Torrette in affanno

Medici, infermieri e tecnici in isolamento domiciliare. Riorganizzazione interna: il blocco operatorio potrebbe essere adibito al trattamento dei casi di Coronavirus

Pronto Soccorso di Torrette di Ancona

Il rischio del contagio è una minaccia anche per l’operatività dell’ospedale regionale. A Torrette 7 medici anestesisti, tra strutturati e specializzandi, sono stati messi in isolamento domiciliare per essere venuti a contatto nei giorni scorsi con pazienti affetti da Coronavirus.

Una sospensione dal lavoro obbligatoria, per un periodo iniziale di 5 giorni, durante i quali verranno monitorati ed eventualmente sottoposti a tampone, nel caso in cui manifestassero sintomatologie correlabili al virus cinese. La situazione all’ospedale regionale comincia a farsi preoccupante, dal momento che ieri è stato stoppato, seppur per poco meno di un'ora, anche l'equipaggio dell’eliambulanza, che poi è stato subito ripristinato: due tecnici (pilota incluso), un medico e un infermiere che si trovavano a bordo di Icaro 01 quando, nei giorni scorsi, a seguito di un evento traumatico, è stato centralizzato un paziente che poi si è rivelato positivo al Covid-19. Considerando anche i sanitari che hanno trasportato all’ospedale il paziente-1 anconetano, la scorsa settimana, sono quasi una quindicina i medici, gli infermieri e i tecnici in quarantena preventiva.

Un’emergenza a cui Torrette ha fatto fronte con l’assunzione-lampo di 57 infermieri, dopo il concorsone svolto nei giorni scorsi, e una radicale riorganizzazione interna: una delle due Rianimazioni verrà trasformata in un reparto dedicato esclusivamente alla cura dei casi più gravi di Coronavirus, con una disponibilità di 6 posti letto. A cascata questo restyling emergenziale potrebbe coinvolgere altri reparti, come quello di terapia sub-intensiva, senza trascurare un’ipotesi estrema: la chiusura del blocco operatorio, le cui sale, in caso di necessità e di ulteriore propagazione dell’epidemia, potrebbero essere adibite per la gestione dei casi di Coronavirus.  

LIVE CORONAVIRUS

MARCHE BLINDATE: CHIUSE LE SCUOLE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL BOLLETTINO MEDICO REGIONALE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Salvini imbarazza Acquaroli e lo brucia sulla giunta delle Marche: Ancona a mani vuote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento