Truffa ai danni di una casalinga, denunciato un venditore porta a porta

Il venditore porta a porta si era presentato quale agente di una ditta milanese operante nella vendita di casalinghi e corredi. Per lui è scattata la denuncia

CERRETO D'ESI - Era riuscito a truffare una casalinga di 52 anni, facendole acquistare un coordinato da letto matrimoniale di scarso valore al prezzo di duemila euro. L'uomo, B.N., 50enne di Abano Terme è stato denunciato.

Il venditore porta a porta si era presentato quale agente di una ditta milanese operante nella vendita di casalinghi e corredi. L'uomo era riuscito con una serie di raggiri, a far acquistare alla vittima, T.A., di 52 anni, il coordinato da letto, facendosi versare un acconto di trecento euro in contanti e sottoscrivendo un finanziamento a 24 mesi. Quando la donna ha realizzato di aver sottoscritto un finanziamento pagando oltre duemila euro per un completo matrimoniale ha provato a chiedere all’agente l’annullamento del contratto, ma l'uomo si era opposto. Solo l’intervento dei Carabinieri ha fatto si che l’uomo, non solo annullasse il contratto, ma addirittura restituisse alla donna la somma versata in contanti. L'uomo, non nuovo a simili episodi, è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

Torna su
AnconaToday è in caricamento