Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Bazar della droga in casa, nasconde anche la cocaina rosa. Sorpreso in strada con una dose: operaio in arresto

Nei guai un 50enne, operaio dei cantieri navali. Perquisito l’appartamento c’era un rifornimento tra cocaina, hashish e cocaina rosa

ANCONA - Lo hanno fermato mentre usciva di casa, in via Torresi, ieri pomeriggio. Alla vista della polizia ha gettato a terra un involucro, subito recuperato, contenente una piccola dose di cocaina. Saliti nell’abitazione c’era il resto dello stupefacente: 80 grammi tra cocaina e hashish e due grammi di cocaina rosa. L’uomo, 50enne, operaio dei cantieri navali, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. In casa c’erano anche nastro adesivo, forbici e una rudimentale contabilità di spaccio annotata su carta.

La droga in casa era suddivisa in dosi. Questa mattina, in tribunale, l’arresto è stato convalidato dalla giudice Francesca Grassi che ha disposto per lui la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’uomo era difeso dall’avvocato Giovanni Rizzi. In sede di convalida ha collaborato fornendo elementi utili ai fini dell’indagine che dovranno essere vagliati dalla polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bazar della droga in casa, nasconde anche la cocaina rosa. Sorpreso in strada con una dose: operaio in arresto
AnconaToday è in caricamento