Cronaca

Riviera: arrestato 16enne ritenuto responsabile di furti

Ha solo 16 anni ma è già noto alle forze dell'ordine il giovane senza fissa dimora fermato mercoledì notte dai carabinieri nella sua roulotte in un campeggio di Marina di Montemarciano

Ha solo 16 anni ma è già noto alle forze dell’ordine il giovane di origine croata senza fissa dimora fermato mercoledì notte dai carabinieri nella sua roulotte in un campeggio di Marina di Montemarciano.
Il ragazzo era ricercato per una serie di furti in abitazione compiuti a maggio a Civitanova Marche, ma ha al suo attivo anche altre denunce per fatti analoghi compiuti su altre parti del territorio italiano. A dare la notizia è il Messaggero.

Gli uomini dell’arma lo avevano identificato in seguito all’arresto di una sua connazionale, S. I., 28enne originaria di Zagabria, anche lei con precedenti, fermata il 10 agosto a Marcelli a bordo di una Alfa Romeo 156 con un'altra donna di etnia rom.

Il minore è sospettato di una serie di furti compiuti nelle case della Riviera, cui avrebbe avuto accesso passando per le finestre aperte o per mezzo di una schedina per aprire le serrature. Gli uomini dell’arma lo hanno portato nella casa circondariale minorile di Bologna, un provvedimento ritenuto necessario per scongiurare l’inquinamento delle prove.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riviera: arrestato 16enne ritenuto responsabile di furti

AnconaToday è in caricamento