Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Cazzotti all'arbitro, diversi giorni di prognosi: ecco cosa dice il referto medico

Il giovanissimo fischietto, picchiato in campo dopo aver concesso una rimessa dal fondo al Piano San Lazzaro, ora è in attesa della decisione del giudice sportivo

“Trauma cranico da riferite percosse” e 10 giorni di prognosi. E’ il referto dei medici del Pronto Soccorso dell’ospedale di Torrette di Ancona per il giovanissimo arbitro di calcio della sezione di Ancona, colpito al volto da 2 cazzotti sferrati da un calciatore de L’Aquila in occasione della partita contro il Piano San Lazzaro, giocatasi sabato al dorico. 

Il giovanissimo fischietto, picchiato in campo dopo aver concesso una rimessa dal fondo al Piano San Lazzaro, ora è in attesa della decisione del giudice sportivo per il giocatore violento e, non è escluso, possa agire anche tramite vie legali extrasportive. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cazzotti all'arbitro, diversi giorni di prognosi: ecco cosa dice il referto medico

AnconaToday è in caricamento