Cronaca Piano

Ubriaca devasta un locale e aggredisce i poliziotti

La donna non potrà accedere nel quartiere per due anni

ANCONA- Non potrà accedere nel quartiere Piano per due anni la donna rumena di 40 anni, residente ad Ancona, che nel maggio scorso ha creato scompiglio in un locale di via Pergolesi. In preda ai fumi dell’alcool ha danneggiato con violenza gli arredi e tentato di colpire la dipendente che l’aveva invitata ad uscire. All’arrivo della Polizia la donna si è scagliata contro gli operatori insultandoli, spintonandoli e colpendoli con calci. In ogni modo ha provato a sottrarsi al controllo e i poliziotti, tanto era ubriaca e agitata, hanno richiesto l’intervento del personale sanitario per curare il forte stato di alterazione e la notevole aggressività, accentuata dall’ebbrezza alcoolica. La 40enne è stata poi denunciata e sanzionata per ubriachezza molesta. Dai controlli effettuati sono emersi i numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e la P.A., le sanzioni per episodi di alterazione alcoolica, nonché la misura di Avviso Orale emessa nei suoi confronti.

Il Questore quindi, a seguito di istruttoria dell’Ufficio Misure di Prevenzione della Polizia Anticrimine, ha disposto la misura di Divieto di Accesso alle Aree Urbane, in considerazione della tendenza a porre in essere comportamenti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica, alle condotte violente verso persone e cose, nonché all’abuso di alcolici, disponendo nei suoi confronti il divieto di accedere al locale in via Pergolesi per due anni, nonché nell’area delimitata da Via Ragnini, Corso Carlo Alberto, Piazza Ugo Bassi e Via G. Bruno, con divieto di stazionamento nelle immediate vicinanze dei locali della zona. «Continua l’impegno della Polizia di Stato al fine di rendere vivibili e fruibili tutti i quartieri del nostro capoluogo e dei comuni della provincia- dichiara il Questore di Ancona, Cesare Capocasa-. Come abbiamo liberato il centro città dalle aggregazioni giovanili violente ed intemperanti, allo stesso modo lavoreremo in sinergia operativa per prevenire e contrastare fatti reato in tutte le aree urbane».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca devasta un locale e aggredisce i poliziotti
AnconaToday è in caricamento