menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Roma, gli ruba lo smartphone dopo averlo colpito e minacciato: arrestato

Chiede una sigaretta ad un coetaneo, poi lo minaccia e gli ruba lo smartphone. E' successo ieri sera e le Volanti della Questura di Ancona lo hanno bloccato mentre tentava di fuggire a bordo di un autobus. Per il rapinatore sono scattate le manette

ANCONA - Chiede una sigaretta ad un coetaneo, poi lo minaccia e gli ruba lo smartphone. E' successo ieri sera e per un giovane di 28 anni è scattato l'arresto.

Tutto è iniziato intorno alle 20.30, quando l'uomo si è avvicinato alla vittima mentre era in compagnia di altri due giovani. Dopo avergli chiesto una sigaretta, il 28enne ha iniziato a minacciarlo, colpendolo ad un braccio e rubandogli lo smartphone ed una busta con alcuni generi alimentari. Le Volanti della Questura di Ancona lo hanno rintracciato, dopo che invano, aveva tentato di fuggire prendendo un autobus. 

I poliziotti lo hanno arrestato ed identificato. Si tratta di D.D., 28enne anconetano, che ora dovrà rispondere dell'accusa di rapina. Gli oggetti rubati sono stati recuperati e restituiti al proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento