Misure di sicurezza rafforzate, arriva il reparto antiterrorismo

Si tratta di un corpo speciale, già attivo sul territorio dallo scorso 5 dicembre, che affiancherà le Volanti. Il nuovo reparto delle Unità Operative di Primo Intervento sarà formato da 8 uomini, addestrati dai Nocs di Roma

ANCONA - Attivate nel capoluogo le forze speciali antiterrorismo. Il corpo speciale, già attivo sul territorio dallo scorso 5 dicembre, andrà ad affiancarsi alle Volanti, sotto la coordinazione del Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini.

Il nuovo reparto delle "Unità Operative di Primo Intervento" sarà composto inizialmente da 8 uomini (poi 10), addestrati dai Nocs di Roma. La Questura di Ancona è una delle prime nel nostro Paese, a cui il Ministero ha voluto destinare questi agenti super qualificati, che potranno anche disporre di due mezzi blindati (e modificati per resistere a colpi di Kalashnikov e armi Ump), calibro 9 con puntatore laser, giubbotti antriproiettile a piastre ed elmetti rinforzati.

«Stiamo cercando di organizzare un periodo di Natale sereno per cittadini e commercianti, dove tutto quanto possa scorrere al meglio» E' stato il commento del Questore Oreste Capocasa. Queste unità speciali, non verranno usate solamente per contrastare atti collegati al terrorismo, ma anche per risolvere criticità collegate alla sicurezza delle persone.

Questo potenziamento arriva dopo l'allerta terrorismo nel capoluogo dorico, con la Procura di Ancona che di recente ha avviato un'indagine distrettuale, innalzando le misure di prevenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento