Cronaca

Alzheimer, le Marche al 6° posto in Italia per tasso di mortalità

Confartigianato Marche: «le Marche sono al 6° posto in Italia per tasso di mortalità per demenze e malattie del sistema nervoso degli over 64»

In occasione della XII "Giornata Nazionale di Predizione dell'Alzheimer", organizzata da ANAP, Confartigianato e ANCoS, Franco Gattari, Coordinatore regionale ANAP di Confartigianato Imprese Marche, evidenzia che nelle Marche il tasso di mortalità (standardizzato) per demenze e malattie del sistema nervoso di persone di 65 anni ed oltre si attesta al 35,2 (per 10 mila abitanti). In particolare, è più elevato per le donne con il 37,9 rispetto agli uomini con il 32,8. Inoltre, nella nostra regione il valore è più alto a confronto con la media nazionale (32,0) e colloca le Marche al 6° posto in Italia.

L'Alzheimer, sottolinea Gattari, è un processo degenerativo che colpisce le cellule del cervello e coinvolge in particolare le aree che governano la memoria, il linguaggio, la percezione e la cognizione dello spazio; ha un impatto devastante sul singolo paziente, ma anche su tutta la società, se si considera che la spesa sociale totale imputabile alla malattia è nell'ordine delle decine di milioni di euro. Inoltre, prevenire l’Alzheimer è ancora impossibile, perché quando compaiono i primi sintomi clinici della malattia, significa che è già in atto il processo neurodegenerativo nel soggetto. Conoscere la malattia è quindi fondamentale per il futuro della popolazione anziana: gli studi, infatti, indicano che circa un terzo dei casi di Alzheimer possano essere attribuiti a fattori di rischio modificabili, sui quali è quindi possibile agire il più precocemente possibile cambiando il proprio stile di vita. A questo proposito, riprende Gattari, preoccupate è il dato che indica che nelle Marche il tasso di mortalità per demenze e malattie del sistema nervoso di persone di 65 anni ed oltre precedentemente indicato è cresciuto di ben 12,8 punti in 10 anni, a fronte di un incremento di 9,3 punti in Italia.

In questo contesto, ANAP e ANCoS di Confartigianato da anni promuovono la campagna di predizione della malattia e, a partire dallo scorso 13 aprile, sono presenti nelle principali città italiane con i gazebo: oltre alla somministrazione di questionari appositamente studiati per la raccolta dati, sarà possibile effettuare un nuovo test sul tema della non autosufficienza e sarà distribuito materiale informativo sulla malattia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alzheimer, le Marche al 6° posto in Italia per tasso di mortalità

AnconaToday è in caricamento