Cronaca

Allerta pioggia fino a martedì, c’è il rischio “scioglimento rapido”

Ciò che si teme ora sono le conseguenze di uno scioglimento della neve "accelerato" dalle piogge, che può favorire il distacco delle masse che ancora insistono sui tetti di edifici pubblici e privati

Gli abitanti del centro Italia tornano a guardare il cielo con paura: se infatti in Emilia Romagna e Toscana si temono nuove nevicate anche in pianura, la Protezione civile delle Marche ha emesso un'altra allerta meteo per piogge sparse su tutta la regione dalla mezzanotte di domenica fino alla mezzanotte di martedì, anche se sopra i 1000 metri sono previste anche da noi altre nevicate.

Ciò che si teme ora sono le conseguenze di uno scioglimento della neve “accelerato” dalle piogge, che può favorire il distacco delle masse che ancora insistono sui tetti di edifici pubblici e privati, slavine, frane e l'ingrossamento dei fiumi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta pioggia fino a martedì, c’è il rischio “scioglimento rapido”

AnconaToday è in caricamento