rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

Tossicodipendenza, autolesionsimo, tentati sucidi: la fotografia sanitaria delle carceri marchigiane

Dal focus del Garante regionale emerge preoccupazione per le patologie di tipo psichiatrico

ANCONA- Focus del Garante regionale, Giancarlo Giulianelli, sulla situazione sanitaria negli istituti penitenziari marchigiani. «Una problematica molto complessa che crea inevitabili ripercussioni sull’intero sistema- spiega il Garante-. Nel corso del tempo le patologie hanno subito una sostanziale modifica, ma a questo non è seguita un’inversione di rotta per quanto riguarda gli interventi da mettere in atto, il potenziamento delle figure sanitarie e l’individuazione di nuove professionalità, la rivisitazione dei luoghi non più idonei per affrontare la situazione. Ovviamente si tratta di interventi non facili da concretizzarsi e che richiedono una convergenza d’intenti a più livelli istituzionali». Quelle che destano maggiore preoccupazione sono le patologie di tipo psichiatrico che riguarderebbero, con riferimento ai dati del 2022, 174 detenuti a Villa Fastiggi di Pesaro, 95 a Montacuto, 32 a Barcaglione, 18 a Marino del Tronto e 8 a Fermo. «Gli istituti fanno fatica a sostenere questo stato di cose. Esiste una struttura deputata ad affrontare il problema psichiatrico, ma da sola la Rems di Macerata Feltria, per altro con una ventina di posti a disposizione, non può soddisfare le esigenze del momento attuale» afferma il Garante. Numerosi sono anche gli atti di autolesionismo e i tentati suicidi con 12 casi a Villa Fastiggi, 16 a Montacuto, 21 a Marino del Tronto che registra anche due tentativi portati a compimento. Sempre alto il numero delle tossicodipendenze, non indifferenti i casi di epatite C e Hiv e si registrano ancora alcuni casi di positività al Covid. Secondo Giulianelli «da questo quadro si evince la necessità che chi di competenza metta in campo azioni decise e che le istituzioni nel loro insieme prestino una nuova attenzione, anche nelle Marche, alla realtà carceraria».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tossicodipendenza, autolesionsimo, tentati sucidi: la fotografia sanitaria delle carceri marchigiane

AnconaToday è in caricamento