Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Porto di Ancona

Ocean Viking, Rubini: «Non ho potuto assistere e non so il motivo. Mi sarei aspettato una comunicazione ufficiale»

Il capogruppo di Altra Idea di Città aveva chiesto l'autorizzazione, ma è gli è stata negata. Farà un'interrogazione in Consiglio comunale per avere chiarezza sulla vicenda

ANCONA- Francesco Rubini, capogruppo di Altra Idea di Città nonché vicepresidente del Consiglio comunale, si è visto negare l’accesso al porto per assistere questa mattina all’approdo della Ocean Viking, la nave umanitaria della Sos Mediterranee con a bordo 68 migranti. «Lunedì ho chiesto agli uffici comunali competenti di poter assistere, in qualità di consigliere comunale, alle operazioni di sbarco della Ocean Viking- racconta-. Dopo aver ottenuto una prima autorizzazione da parte del Comune con tanto di richiesta di targa dell’auto per l’ingresso nell’area interdetta, ieri pomeriggio alle 15:00 mi è stato comunicato dal presidente del Consiglio comunale che il Prefetto, con una telefonata al vice sindaco, aveva invece negato ogni autorizzazione». Per Rubini si tratta di «un episodio grave. Sono un rappresentante dei cittadini e vicepresidente del Consiglio comunale, avevo, ed ho, il diritto e il dovere di assistere alle operazioni di sbarco per raccogliere informazioni e testimonianze, assicurarmi che andasse tutto bene. Mi hanno impedito di esercitare il mio ruolo democratico».

Nonostante quello di questa mattina fosse il settimo sbarco nel porto dorico della nave umanitaria dall'inizio dell'anno, era la prima volta che il capogruppo di Altra Idea di Città richiedeva l’autorizzazione per assistere. «Non pensavo di ricevere un diniego e non so nemmeno il motivo. Mi sembra veramente impossibile- commenta-. Tra l’altro, per correttezza istituzionale mi sarei aspettato di ricevere una comunicazione ufficiale, invece c’è stato solo uno scambio di telefonate». Questa mattina il consigliere di Altra Idea di Città ha voluto recarsi ugualmente in porto, al Molo Rizzo, per assistere, seppur da lontano e senza accedere all’area interdetta, allo sbarco dei migranti. Rubini farà un’interrogazione in Consiglio comunale per avere chiarezza sulla vicenda. «Questo dimostra come viene considerata la democrazia e come la gestione del fenomeno migratorio venga concepita solo come una mera vicenda di ordine pubblico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ocean Viking, Rubini: «Non ho potuto assistere e non so il motivo. Mi sarei aspettato una comunicazione ufficiale»
AnconaToday è in caricamento