Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità

Dal viaggio nasce il sogno, la pizza di Andrea conquista anche il Gambero Rosso

Andrea Moroni, titolare della Pizzeria anconetana Ama, parteciperà alla trasmissione “Parole di Chef” che andrà in onda su Gambero Rosso Channel. La sua storia è un intreccio di aneddoti e passione

Un sogno. Una vita. Una storia. E’ il cammino di Andrea Moroni, anconetano di 31 anni, che insieme alla moglie Marica gestisce la pizzeria “Ama Officina della Pizza” dall’aprile del 2019. Il suo cammino è particolare, fatto di aneddoti e viaggi, un cammino che attraverso la voglia di sperimentare una pizza diversa e unica nel suo genere lo ha portato fino alla massima ribalta televisiva con la partecipazione al programma “Parole di Chef” che andrà in onda su Gambero Rosso Channel:

«Sono quasi 14 anni che faccio il pizzaiolo, ma le mani in pasta le ho sempre messe fin da bambino. amavo pasticciare con mia nonna mentre preparava le tagliatelle della domenica. Avendo origini da famiglie di contadini ho avuto il privilegio di crescere a contatto con i prodotti di casa. Per me era il massimo e sicuramente può essere questo il motivo del mio amore per la buona cucina e soprattutto per le ottime, sane materie prime. Sentivo allo stesso tempo un forte desiderio di scoprire il mondo e ho iniziato a viaggiare, trovando lavoro, sempre come pizzaiolo, prima in Olanda e poi in Spagna. Poi l’India, il Nepal e il sud est asiatico, ed ho scoperto nuove tradizioni e culture, ma anche sapori e profumi, che oggi fanno parte della mia esperienza e della mia cultura. Al ritorno dal mio ultimo viaggio nel Sud est asiatico ho conosciuto mia moglie, Marica, con la quale abbiamo iniziato a sognare il progetto di aprire una pizzeria contemporanea. Volevo fare la pizza più buona del mondo».

Nella realizzazione di un sogno il tocco femminile fa la differenza: «Nei mesi in cui io studiavo e esperimentavo, mia moglie si dedicava al progetto estetico del nostro locale e alla nostra immagine, dalla ricerca di ogni singolo elemento, che ha una sua storia. Non potremmo essere più orgogliosi del risultato ottenuto anche perché tutti i nostri risultati li abbiamo realizzati in prima persona, dall’idea al progetto, dall’impegno al risultato finale. Marica è sempre in fermento come i miei lievitati e il suo lavoro di ricerca e miglioramento del nostro locale è sempre in continua evoluzione. La nostra idea è quella di accompagnare il cliente in un viaggio alla scoperta di profumi, sapori e sensazioni, non solo con gli abbinamenti degli ingredienti utilizzati per le nostre pizze, ma anche attraverso l’abbinamento con un’ampia scelta di proposte di birre artigianali italiane, ed una carta dei vini, che esaltano al meglio il sapore delle nostre creazioni». 

E alla fine sono arrivati anche i riconoscimenti nazionali e non solo: «Abbiamo aperto AMA in punta di piedi, coscienti di essere un po’ dei pionieri, in quanto il nostro prodotto sarebbe stato totalmente nuovo, sapevamo di rischiare ma abbiamo sempre creduto nel nostro progetto e le nostre speranze si sono trasformate in pochissimo tempo in realtà, anzi la gratificazione e l’entusiasmo dei clienti ha superato assolutamente le nostre aspettative e ci sentiamo fortunati anche perché dopo pochi mesi dall’apertura già La Repubblica parlava di noi sulle Le Guide “alla scoperta dei sapori e piaceri delle Marche” e a distanza di un anno il Gambero Rosso Pizzerie ci onorava con il riconoscimento di “due spicchi” e quest’anno ci hanno invitati a partecipare ad una delle 20 puntate di Parola di Chef che andrà in onda tra ottobre e novembre su Sky su Gambero Rosso Channel, puntate che raccontano la storia di uno chef proveniente uno da ogni regione di Italia, e per me è stata una sorpresa ed un’immensa gioia per essere stato selezionato per rappresentare le Marche. Il nostro nome prende vita dalla creatività della nostra bambina, Adele, che ha pensato semplicemente di racchiudere in questo acronimo, l’amore».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal viaggio nasce il sogno, la pizza di Andrea conquista anche il Gambero Rosso

AnconaToday è in caricamento