rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Attualità

Occhi elettronici in tutta la città. Torrette, Piano e nelle piazze: in arrivo decine di nuove telecamere

A fine luglio saranno in funzione anche 38 OCR per il riconsocimento elettronico delle targhe

ANCONA- Quasi 500 occhi elettronici vigileranno su Ancona entro la fine dell’anno. In questi giorni sono state installate nuove telecamere in città e a fine luglio entreranno in funzione 38 OCR per il riconoscimento elettronico delle targhe. Alle 310 telecamere già attive ad Ancona con sistema di registrazione sul posto e alle 4 sempre in diretta e collegate con il Comando della Polizia Locale, se ne aggiungono di nuove. Da venerdì scorso a Torrette sono operative 28 telecamere, subito rivelatesi utili alle Forze dell’Ordine per identificare gli autori di un reato. Lunedì altri 10 occhi elettronici sono stati attivati in Piazza Pertini e ieri ne sono stati collaudati altri due. «L’intervento rientra in un accordo risalente ad alcuni anni fa assunto dall’Amministrazione comunale con la Questura per sostituire i vecchi occhi elettronici- spiega Il Comune-. Tutte le telecamere recentemente installate o in corso di sistemazione saranno collegate in diretta con l'Amministrazione, mentre per quelle più vecchie, gli uffici tecnici comunali stanno lavorando per renderle visibili in tempo reale oltre ad avere il supporto per la registrazione sul posto». 

In zona Piano nel prossimo mese saranno installate altre 24 telecamere, mentre in Piazza Cavour si procederà al miglioramento di quelle presenti con l'implementazione di altre 12 postazioni. A fine luglio altre 6 saranno operative e funzionanti in piazza Rosselli. Inoltre, sempre alla fine del prossimo mese, entreranno in funzione le 38 telecamere con un sistema di lettura targhe (OCR) nei punti di ingresso/uscita dalla città per la rilevazione di veicoli sospetti in collaborazione con le forze dell’ordine. «Alla fine dell'anno saranno quasi 500 gli occhi elettronici operativi in con un impegno preciso per intervenire sul fronte del miglioramento tecnologico delle telecamere città – spiega l'assessore alla Informatica, Antonella Andreoli –. In particolare i dati provenienti dalle 38 OCR saranno visibili anche dai dispositivi palmari delle forze dell'ordine in tempo reale». «Dal 2011, anno in cui si installò il primo consistente gruppo di telecamere in città da parte della Protezione Civile regionale in occasione della visita del Papa ad Ancona – spiega il vice sindaco e assessore alla Sicurezza, Giovanni Zinni-, la videosorveglianza ha fatto passi in avanti ed ora con le ultime installazioni e il collegamento in diretta con gli uffici della Amministrazione, saremo in grado di monitorare tutta la città».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhi elettronici in tutta la città. Torrette, Piano e nelle piazze: in arrivo decine di nuove telecamere

AnconaToday è in caricamento