rotate-mobile
Calcio

Portuali, basta un tempo: 2-1 all'Osimo Stazione e nono risultato utile

I "Dockers" piazzano subito l'uno-due, poi nella ripresa i biancoverdi accorciano le distanze e riescono solo a sfiorare la rete del pareggio

Arrembanti, cinici e bellissimi nel primo tempo, battaglieri e concentrati nel secondo per portare a casa altri tre punti di straordinaria importanza. I Portuali Ancona superano un coriaceo Osimo Stazione Conero Dribbling per 2-1, grazie alle reti del baby Ceresani – schierato per la seconda volta di fila da titolare – e del “solito” Carnevali. Nella ripresa il gol su rigore di Napapere che riapre i conti, ma non basta ai ferrai per portare via punti da Torrette.

Neanche il tempo per gli ultimi ritardatari di prendere posto sugli spalti del Giuliani che, infatti, i Dockers si proiettano sul duplice vantaggio. Il primo gol è una perla di Ceresani, sugli sviluppi di uno schema da corner. Angolo battuto corto, “Ceres” esce dai blocchi e col mancino imbuca all’angolino basso. Palla al centro, gli anconetani la riconquistano e dopo 120 secondi vanno sul 2-0. Azione corale bellissima che porta il pallone da destra a sinistra. Lì dove Carnevali controlla e calcia in diagonale, superando ancora Bottaluscio per il gol del raddoppio. I Portuali continuano a premere per chiudere i conti e l’occasione capita a Lazzarini, ma la palla si spegne sul fondo attorno. È l’ultimo brivido di un primo tempo pressoché perfetto dei ragazzi di Ceccarelli.

Nella ripresa l’Osimo Stazione si scuote subito e accorcia con il penalty di Napapare. La partita diventa spigolosa (in precedenza allontanati il mister dei Dockers e Premi dalla panchina), ma i Portuali nonostante tutto organizzano buone trame per far male. Le occasioni migliori sempre sui piedi degli attaccanti Lazzarini e Gioacchini, che duettano sempre bene poi non riescono a colpire come vorrebbero. Si arriva, così, al lungo recupero trascorso in trincea. A gioco fermo dopo una mischia in area, Napapere va a contatto con Savini. Il capitano cade a terra, ma l’arbitro opta per il doppio giallo. E così, il difensore, già ammonito, è costretto a chiudere con pochi minuti d’anticipo il suo match, come anche il tecnico Girolomini per proteste. Non c’è più tempo però per gli osimani per rientrare e così i Portuali portano a casa un’altra grande vittoria, che serve a confermare il secondo posto in coabitazione con l’Urbania e portare a nove la striscia di risultati utili consecutivi.

Il Tabellino:

PORTUALI ANCONA – OSIMO STAZIONE 2-1 (2-0 p.t.)

PORTUALI ANCONA: Tavoni, Ragni (63’ Morbidoni), Tonini, Moretti (78’ Santoni), Savini, Severini, Ceresani (83’ Bozzi), D. Rinaldi, Gioacchini (70’ Donzelli), Lazzarini (92′ Marzioni), Carnevali. All. Ceccarelli

OSIMO STAZIONE CONERO DRIBBLING: Bottaluscio, Sampaolesi (92′ Martelli), Pizzuto, Staffolani (69′ Polenta), Bah, Pellegrini (69′ Gelli), L. Rinaldi, Mazzocchini, Napapere, Masi, Karalliu (48′ Ramos). All. Girolomini

ARBITRO: Denti (PU)
ASSISTENTI: Caporaletti (MC), Tayeb (PU)
RETI: 4’ Ceresani, 6’ Carnevali, 50’ Napapere su rig.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portuali, basta un tempo: 2-1 all'Osimo Stazione e nono risultato utile

AnconaToday è in caricamento