rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Calcio

La Biagio Nazzaro ancora di "corto muso": Giacconi abbatte il Moie

I rossoblù allungano la striscia positiva di risultati: a decidere il match un gol nei primi minuti, che fa salire a quota dieci punti il bottino nelle ultime quattro giornate giocate

La squadra di Pazzaglia bissa il successo di Mondolfo, portando a 10 punti il bottino nelle ultime quattro giornate disputate e dando una bella scrollata al fondo classifica. Dopo solo sei minuti decide Giacconi, che si fa trovare pronto all’appuntamento con il pallone recapitato da Borocci, a sua volta ricevuto da un’apertura filtrante di Petoku. Preciso il diagonale della punta rossoblù, che si infila a fil di montante. La Biagio capitalizza questo “tesoretto” fino alla fine, controllando agevolmente il risultato nel primo tempo e soffrendo un po’ troppo le folate offensive generose ma poco “piccanti” degli avversari, che nella ripresa hanno tentato il tutto per tutto, finendo per pagare l’ingenua espulsione di Cercaci, capace di farsi sventolare sotto il naso due “gialli” in un solo giro di lancette.

Pronti via e Giacconi fa subito sorridere la Biagio, che sfiora il raddoppio con una sventola di Agostinelli al 22’ e con un destro di Borocci che non “gira” a dovere appena un minuto dopo. Il Moie Vallesina si affaccia dalle parti di Tomba solamente con una conclusione di Berardi al 34’, che calcia da posizione decentrata e non impensierisce Tomba. Subito dopo, in appena due minuti, la Biagio perde due pezzi pregiati del centrocampo: Petoku prima e Cecchetti poi sono costretti a gettare la spugna per infortunio. Al 43’ clamorosa palla gol fallita da Coppari, lanciato in posizione regolare da Domenichetti e con tutta la difesa avversaria alle spalle: a tu per tu con Barigelli, l’attaccante di casa spedisce alle stelle tra le imprecazioni dello scarso pubblico presente al Comunale.

Ripresa con il Moie Vallesina subito pericoloso: al 47’ Berardi cerca e trova Ruggeri a centro area, il cui controllo è però difettoso e permette il recupero di Ortolani. Al 52’ ancora Berardi, in rapida progressione, impegna severamente Tomba con un insidioso diagonale. Le velleità di rimonta della squadra di Rossi si spengono però al 68’ quando Cercaci, incapace di controllare l’impeto, si fa ingenuamente cacciare da Ulisse. Per quanto costante, il forcing del Moie Vallesina non sortisce effetto alcuno. La Biagio potrebbe andare a nozze con le ripartenze, ma in più di un’occasione gli avanti di casa giocano palla con troppa sufficienza, finendo così per soffrire fino al 96’, quando il direttore di gara manda le squadre definitivamente negli spogliatoi.

Il Tabellino:

BIAGIO NAZZARO-MOIE VALLESINA 1-0 (1-0 p.t.)

BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Tomba, Terranova, Domenichetti (52’ Rossini), Brocani, Ortolani, Petoku (35’ Marasca), Agostinelli, Cecchetti (37’ Marengo), Giacconi (83’ Pacenti), Coppari Carlo (75’ Cavaliere). Borocci. All. Pazzaglia

MOIE VALLESINA: Barigelli, N. Coppari, Bentivoglio (74’ Paolucci), Carboni (88’ Baioni), Gregorini (66’ Serantoni), Marini, Ruggeri, Cercaci, Api, Berardi, Giampaoletti (54’ Gueye). All. Rossi

ARBITRO: Ulisse (MC)
ASSISTENTI: Gasparri (PU), Tayeb (PU)
RETE: 6’ Giacconi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Biagio Nazzaro ancora di "corto muso": Giacconi abbatte il Moie

AnconaToday è in caricamento