rotate-mobile
Altro

Pallamano Chiaravalle, niente calcoli contro Marconi e Lions

Le squadre del sodalizio biancoblù impegnate nel rush finale dei rispettivi campionati: nella fase ad orologio la formazione femminile affronta lo scontro diretto per la vetta contro le Marconi Jumpers, quella maschile fa tappa a Teramo per mettere al sicuro il quinto posto

La Pallamano Chiaravalle depone la calcolatrice e punta dritta al successo, negli ultimi impegni proposti dai calendari di serie A2 maschile e femminile. Le prime a scendere in campo saranno le ragazze di coach Fradi, di scena in Emilia sabato 1° aprile alle 16.30 contro la Marconi Jumpers, poi alle 18.30 sarà la volta della squadra maschile, nella trasferta di Teramo contro i Lions, Si comincia la giornata con la partita più critica, quella in programma a Castelnovo Di Sotto, casa delle Marconi Jumpers. Chiaravalle ha già affrontato due volte in stagione le emiliane, la prima volta con una sconfitta al termine di un confronto equilibrato (29-24) e la seconda volta con una bella vittoria (42-26).

Inutile dire che questo spareggio risulterà essenziale in chiave classifica. La Pallamano Chiaravalle e le Jumpers sono le due squadre finora a punteggio pieno nel girone DA e la vincente si aggiudicherà, in maniera forse definitiva, la testa in solitaria del girone, che vale l’accesso alle Final 8 di maggio, evento in cui si decreteranno gli accessi alla prossima A1 femminile (sfuggita a Chiaravalle per un soffio nella scorsa stagione). «Non possiamo fare i conti e basarci sui risultati altrui – commenta il presidente del sodalizio biancoblù, Gianluca Maltoni - e l’unico modo per accedere con sicurezza alle Final 8 è vincere. Ogni partita, arrivati a questo punto, vale come una finale».

Situazione simile in A2 maschile per la trasferta di Teramo contro i Lions. Gli abruzzesi vengono da una brutta stagione e sono a secco di vittorie da inizio gennaio, ma nonostante stazionino attualmente in zona retrocessione risultano in forte crescita, tanto che nell’ultima giornata hanno messo in difficoltà la capolista Cingoli, che si è imposta al termine di una sfida equilibrata terminata 20-18. Chiaravalle si trova in una zona di relativa tranquillità, in quanto già qualificata ai play-off per accedere alla A1 Silver, la serie cadetta che verrà creata nella prossima stagione dietro l’A1 Gold che rappresenterà il campionato federale di vertice, ma sarà necessario comunque fare punti per mettere al sicuro il quinto posto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano Chiaravalle, niente calcoli contro Marconi e Lions

AnconaToday è in caricamento