“La” specialità che stregò Garibaldi: storia e ricetta delle olive all'ascolana

Quando Garibladi arrivò nelle Marche assaggiò le olive e decise di piantare degli uliveti nella sua Caprera. Storia e ricetta della specialità marchigiana

Olive all'ascolana (foto Pinterest)

Nell’800 i cuochi che servivano presso le famiglie benestanti non avevano troppi modi per conservare la carne a lungo: o sotto sale o la consumazione a stretto giro di posta. Ecco dunque che ad Ascoli cominciò a farsi largo l’usanza di usare la carne non ancora utilizzata in cucina come ripieno delle olive in salamoia. Quella che oggi è “la” specialità marchigiana attinge in parte dall’antica Roma, visto che proprio i legionari erano soliti consumare proprio olive conservate in salamoia. Giuseppe Garibaldi se ne innamorò al punto da coltivare delle piante di olivo nella sua Caprera. 

Stoccafisso all'anconetana: la ricetta

La ricetta 

Ingredienti

  • 500 gr olive verdi ascolane
  • 200 gr carne di manzo magra
  • 150 gr carne di maiale
  • 50 gr carne di pollo o tacchino
  • 2 uova
  •  farina
  • pangrattato
  • olio d'oliva extra vergine
  • 1/2 cipolla
  •  noce moscata
  • sale

Procedimento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Tagliate le olive a spirale
  • Lasciate le spirali riposare in acqua fredda e salata per circa un’ora,
  • Tagliare la carne a dadini e farla rosolare con un po' di vino bianco. Successivamente unire la noce moscata 
  • Macinare il composto e impastarlo insieme all’uovo e al parmigiano. Con questo impasto bisogna poi fare delle “palline”
  • Avvolgete la spirale delle olive su ogni pallina 
  • Infarinare ogni oliva con farina di frumento, poi farla rotolare su un piatto con l’uovo sbattuto e ricoprirle con il pane grattugiato 
  • Friggere in olio extravergine di oliva. 

(Foto tratta da Pinterest).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento