Venerdì, 30 Luglio 2021
social

Lanciò Celentano e Mogol, il festival di Ancona nella storia della musica

Ha lanciato alcuni dei più grandi artisti della musica italiana

Ancona è stata protagonista anche nella musica, al punto da lanciare verso il successo importanti artisti che hanno scritto parte della storia musicale italiana. 

Adriano Celentano 

Vinse l’edizione del 1959 portando sul palco di Ancona l’ormai storica “Il tuo bacio  è come un rock”. Nei giorni successivi gli appassionati di musica non chiesero altro ai negozianti di dischi. 

Tony Renis e Mogol

L’anno successivo alla vittoria di Celentano, ad Ancona si esibì Tony Renis che interpretò “Non dire I cry”, primo brano scritto da Mogol. 

Niky, Iva...Barcelona

Nel 1966 Carmen Penati, in arte “Niky” si esibì ad Ancona e le sue qualità canore attirarono l’attenzione del produttore Marino Marini. Nacque una collaborazione che portò “Nicky” ad esibirsi  nel 1967 al Festivalbar con “Tu dici ciao” e al Festival di Barcellona insieme a Iva Zanicchi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciò Celentano e Mogol, il festival di Ancona nella storia della musica

AnconaToday è in caricamento