Politica

Fratelli d'Italia, meglio di Forza Italia ma delusione Osimo: «Ora alleanza con la Lega»

Dopo le elezioni, anche per Fratelli d’Italia è tempo di tirare le somme, sia per le europee dove ha trionfato la Lega che per le comunali

Dopo le elezioni, anche per Fratelli d’Italia è tempo di tirare le somme, sia per le europee dove ha trionfato la Lega, sia le comunali dove invece sono andate bene le forze moderate (Partito Democratico e Forza Italia). Dunque? E’ il portavoce provinciale di Fdi Lorenzo Rabini a rilanciare quell’idea che ancora oggi è un tema a livello nazionale: una possibile futura alleanza che contempli solo solo Lega e Fratelli d’Italia, senza che ci sia più bisogno degli azzurri. 

La destra che fa riferimento a Giorgia Meloni, in Italia, ha raggiunto il 6,46%. Nella provincia dorica i fratelli d’Italia raggiungono il 5,4%, con il picco di Ostra Vetere (7,96%). Male a Trecastelli e Monte San Vito. Brucia anche la sconfitta dell’ex parlamentare Carlo Ciccioli, candidato a sindaco e superato a Castelplanio da Fabio Badiali. Vera delusione per Osimo, dove andranno al ballottaggio Simone Pugnaloni e Dino Latini, lasciando fuori Maria Grazia Mariani, ferma al 2,56%. Tenendo conto che, su 47 comuni, in 37 casi Fdi ha superato Forza Italia e che a livello locale non si è mai presentata con il suo logo, Rabini guarda il bicchiere mezzo pieno e commenta:

«Fratelli d’Italia non solo ha recuperato tanta gente che in passato magari aveva votato Alleanza Nazionale, ma che l’apertura della Meloni a livello nazionale ad altre aree politico-culturali di centrodestra, abbia attirato anche nella nostra provincia l’attenzione di molti sostenitori che, in passato, avevano altri riferimenti. Giorgia Meloni ha saputo orientare il cammino della destra, rilanciando l’area sovranista e conservatrice italiana ed europea. Ora sono arrivate conferme elettorali importanti che, in prospettiva, potrebbero essere decisive per formare, proprio con la Lega, una forte alleanza di Governo. Ad Osimo non siamo riusciti a prendere il seggio perché nelle trattative pre-elettorali non siamo riusciti a trovare una vera intesa con le altre forze del centrodestra e le fratture spesso si pagano, specie se inserite in un contesto come quello osimano, dove il civismo e le sue innumerevoli articolazioni, sono state sempre un fatto ponderante».

LEGA E MOVIMENTO NON TRIONFANO, ESULTANO PD E FI

OSIMO VERSO IL BALLOTTAGGIO, LE REAZIONI DEI CANDIDATI 

SCRUTINIO COL FIATO SOSPESO, OSIMO SUL FILO DI LANA

LO SPOGLIO PER I NUOVI SINDACI, TUTTI I RISULTATI DELLA PROVINCIA

SINDACI E BRACCIA NELLA VALLESINA, ESULTA FORZA ITALIA 

EUROPEE, LA LEGA TRIONFA NELLE MARCHE E PROVINCIA: ANCONA E JESI BALURARDI PD 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia, meglio di Forza Italia ma delusione Osimo: «Ora alleanza con la Lega»

AnconaToday è in caricamento